Il 5 aprile 2014 si è svolta l'inaugurazione ufficiale della nuova sede sociale della Cooperativa "Luce e Lavoro", alla presenza di molte autorità, soci, amici e sostenitori.

La giornata ha avuto inizio con la Santa Messa presieduta dal Vescovo di Verona, Mons. Giuseppe Zenti, e concelebrata dall'assistente nazionale del Movimento Apostolico Ciechi, don Renzo Migliorini, e dal Parroco di Gesù Divin Lavoratore, don Egidio Maestrello, con l'animazione del Coro degli Alpini.

Alla fine della cerimonia, dopo il saluto del Presidente della Cooperativa, Luigi Gelmini, sono intervenute molte autorità, fra cui: il Presidente nazionale del Movimento Apostolico Ciechi, dott. Francesco Scelzo, il Presidente Nazionale dell'Unione Italiana Ciechi, dott. Mario Barbuto; per il Comune il Sindaco di Verona, Flavio Tosi, e l'assessore ai Servizi Sociali, Anna Leso; per la Provincia il vice presidente nonchè presidente della 5^ Circoscrizione, Fabio Venturi, e Antonio Pastorello, Presidente del Consiglio provinciale; il Direttore dei Servizi Sociali dell'ULS n° 20, dott. Silvio Frazzingaro; il Presidente di Confcooperative, dott.sa Erika Dal Degan, ed il vice presidente, Luigino Rigo.

Alla Santa Messa è seguito il taglio del nastro e la visita della nuova struttura, poi il momento conviviale e una lotteria di beneficienza.

Hanno collaborato all'organizzazione della manifestazione: l'ex presidente dell'Associazione Nazionale Alpini, Ilario Peraro, ed alcuni gruppi di Alpini; lo staff dei cuochi di S. Viola, coordinati da Egidio Viviani; i dipendenti della Cooperativa "Luce e Lavoro" e della ditta Cordioli; i Vigili Urbani, la Protezione Civile e la Croce Verde per la sicurezza e gli aspetti logistici.

Hanno sponsorizzato la giornata le seguenti aziende veronesi: AIA, RANA, Forno Bonomi, Tenuta S. Antonio, AMIA.

Il Consiglio di Amministrazione ringrazia di vero cuore tutte le persone che hanno contribuito alla buona riuscita dell'evento.

 

Taglio del nastro - 5 aprile 2014